Cultura

“Una vita per l’italiano” ai nostri microfoni

“Una vita per l’italiano” ai nostri microfoni

Venerdi 10 luglio 2015 in occasione di Fieritals, giornata dedicata alla divulgazione e all’insegnamento della lingua italiana agli stranieri, Nicoletta Maraschio, Presidente Emerita dell’Accademia della Crusca ha ricevuto il riconoscimento “Una vita per l’italiano” davanti un pubblico di insegnanti entusiasta ed orgoglioso di far parte del movimento che tutela e porta avanti la cura e la diffusione della nostra preziosissima lingua.

Nicoletta Maraschio ha illustrato l’attività dell’Accademia della Crusca, il vocabolario e le sue cinque edizioni, la biblioteca digitale e i progetti come Le Cinquecentine, la scuola senese con riferimento alla prima cattedra di Toscana Favella, la radio e i progetti legati ad essa, i libri citati e gli ultimi progetti  come il “Vivit”, una banca dati molto utile per l’insegnamento della lingua e della cultura italiana soprattutto per chi vive e insegna all’estero.

Ha invitato il pubblico a scrivere all’Accademia per segnalare miglioramenti o consigli, in virtù dell’interattività e della partecipazione che arricchiscono ogni giorno il legame tra la lingua e il popolo che la parla.

Parla de La V Crusca virtuale: la Crusca è stata interrotta nel 1923 dal fascismo  che voleva portare l’opera lessicografica nazionale a Roma. L’Accademia possiede però le schede dei cruscanti che avevano redatto le lettere fino alla o, queste finiscono infatti con la parola Ozono. Parte di queste schede è ora consultabile sul portale.

C’è una parte dedicata alla scuola , il rapporto tra insegnanti di matematica e lettere e la Piazza delle lingue che sarà all’Expo di quest’anno per dibattere dei problemi interculturali nella nostra lingua. In questa occasione Gerry Hofstetter ha tirato fuori i tesori della Crusca dai suoi muri, proiettandoli sulla facciata di Palazzo Vecchio.

Alla fine dell’incontro Nicoletta Maraschio ci ha dedicato preziosissimi minuti nell’intervista che potete ascoltare qui!

 

redazione

luglio 13th, 2015

No comments

Lascia un commento